Sa die de sa Sardigna a Biella

BIELLA – Come annunciato, dal 28 al 30 aprile si sono svolti a Biella i festeggiamenti di “Sa Die de sa Sardigna” 2006 iniziati con una serata di musica e danze allietate dall’organetto diatonico di Davide Mereu di Sorgono, seguiti dalla XV edizione della gara podistica “Ronco-Castello di Zumaglia, conclusi con “sa Missa Majore” e l’omaggio ad Alberto Ferrero della Marmora nella basilica di san Sebastiano in cui sono consevate le sue spoglie mortali del grande amico di Sardegna, senatore del Regno, Luogotenente generale della nostra Isola.

Erano presenti Giulia e Francesco Lamarmora, discendenti di Alberto, Nicoletta Favero, Assessore all’Educazione, (Istruzione Pubblica, Formazione, Attività Extra-scolastiche), Edilizia Scolastica, Pari Opportunità e Vittorio Caprio, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio IRIS di Biella.

Battista Saiu

Questa voce è stata pubblicata in L'altra Sardegna. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento