L’A.S. Zeus nell’olimpo del calcio provinciale

Si è appena concluso il campionato di calcio provinciale a sette UISP PULCINI Sassari che ha visto trionfare la formazione dell’A.S. Zeus Pozzomaggiore, la quale, dopo essersi classificata prima nel suo girone, ha poi bissato il risultato vincendo meritatamente i play off ai quali hanno partecipato le quattro migliori squadre dei due gironi provinciali di Sassari e Alghero.

L’A.S. Zeus è una società giovane, nata quasi per caso, che si sostiene grazie all’impegno e al lavoro dei genitori dei piccoli atleti e dello stesso allenatore, il mister Giancarlo Leoni, ed ha come obiettivo e come presupposto costitutivo quello di insegnare ai suoi piccoli campioncini i principi ed i valori dello sport e della solidarietà.
In questa stagione la Zeus ha vissuto un periodo esaltante che l’ha portata, vittoria dopo vittoria, a conquistare il primato contro squadre, che almeno sulla carta, sono considerate sicuramente più forti e blasonate.
«Il successo è nato grazie alla capacità e all’esperienza del mister», dichiara il presidente della Zeus Giacomino Sale. «E’ una bella soddisfazione per questa squadra, contiamo di proseguire anche per il prossimo anno, con lo stesso spirito e di ottenere gli stessi buoni risultati».
«L’obiettivo principale – continua il presidente – oltre al semplice risultato sportivo ed all’insegnamento del gioco del calcio, rimane comunque quello di insegnare ai nostri bambini i valori della solidarietà e spirito di sacrificio che caratterizzano gli sport di squadra. Altro motivo di soddisfazione che ci fa ben sperare per il futuro è l’ottimo piazzamento della squadra micro che ha disputato il campionato provinciale a sette UISP MICRO Sassari vincendo i play out».
Il presidente è fiducioso sul futuro della società, che passa anche attraverso nuovi progetti che prevedono la partecipazione della Zeus al campionato provinciale esordenti della Uisp, anche se non nasconde le difficoltà dovute all’esigua disponibilità di impianti sportivi ed al numero ridotto di bambini.
Il gruppo è formato da una decina di bambini di Pozzomaggiore e Cossoine, ed in previsione del prossimo campionato (che si giocherà a undici) dovrà essere rinforzato innestando alcune nuove reclute provenienti dai paesi vicini. Un grazie particolare va all’Amministrazione comunale ed a tutti quelli che hanno sostenuto l’Associazione.
Ma ecco la rosa dei giocatori: Giovanni Sale, Giacomo Ledda, Pietro Falchi, Mattia Migoni, Antonio Pittalis, Stefano Cuccuru, Carlo Loi, Arianna Piu, Gianni Loi, Marco Piu, Luca Madeddu, Alessandro Pintus.
A breve questi nostri giovanissimi atleti verranno ricevuti in Comune per ricevere un encomio particolare dal Sindaco e dagli amministratori per il loro impegno profuso nel predetto campionato di calcio provinciale.

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento