Un cortometraggio sulla Beata Edvige Carboni

edvige carboniAi primi del mese di ottobre 2020 inizieranno, tra Alghero e Pozzomaggiore, i lavori e le riprese per un cortometraggio su Edvige Carboni, la mistica della Sardegna, beatificata il 15 giugno del 2019.
L’idea arriva dal maestro Roberto Bonaventura che non ha saputo resistere al suo desiderio di rendere omaggio alla Beata, da lui recentemente scoperta. La ricerca di luoghi o personaggi straordinari, legati alla storia e alla tradizione religiosa è alla base dei lavori di Bonaventura, che della sua professione che va avanti da 25 anni, ha fatto una vocazione per far conoscere la bellezza, il fascino e il mistero di diverse parti della nostra Italia, dei suoi santuari e dei suoi santi. Lavori che costituiscono una vera perla per la sensibilità artistica che lo contraddistingue. Scrittore, poeta, artista poliedrico, compositore ed esecutore impeccabile, al cui attivo c’è pure una significativa collaborazione con Luciano Pavarotti, anche per questo suo nuovo lavoro Bonaventura ha già composto un toccante tema musicale tutto dedicato alla Beata. Come negli altri lavori non mancheranno orchestra, voci soliste, riprese mozzafiato dall’alto, fascino e mistero: tutto mirante a toccare la sensibilità di chi guarda.
Il cortometraggio non sarà una biografia della Carboni, ma la beata Edvige verrà fatta conoscere partendo dal miracolo che la Commissione medica vaticana ha riconosciuto come tale per portarla agli onori degli altari. «Sarà una storia di fede e amore, anche perché questa grazia è arrivata per la richiesta fiduciosa della moglie che, come più volte narrato nei vangeli nei miracoli di intercessione, ha pregato per la guarigione del proprio marito. La mia speranza – afferma l’artista – è quella di aiutare qualcuno a Sperare. Chiedo le vostre preghiere affinché io possa essere utile alla maggiore diffusione del culto di questa mistica stigmatizzata sarda che speriamo di vedere presto canonizzata». (altro…)

Continua...