Notizie in breve

Bando mensa. E’ stato bandito l’appalto per la gestione della mensa per l’anno scolastico 2014/2015 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno.
Le domande dovranno essere presentate entro il 9 ottobre p.v..
I pasti verranno preparati nell’edificio di Via La Madonnina, che presto sarà oggetto di ulteriori e speriamo definitivi, interventi di messa in sicurezza e saranno serviti agli alunni nell’edificio di Via Popolo.
La Giunta comunale vista la preoccupante situazione in cui versano le famiglie, nonostante se ne ravvisasse la necessità, ha deciso di non ritoccare le tariffe, assicurando l’offerta qualitativa e quantitativa dei cibi che sarà monitorata periodicamente dall’Amministrazione. (altro…)

Continua...

Tonino Cossu, campione italiano di Velocità in Montagna

Forse non tutti lo sapete ma il nostro concittadino Tonino Cossu (Toninetto per gli amici) ha vinto il titolo italiano di Velocità in Montagna disputato recentemente a Cividale del Friuli con la sua Renault Clio 2000.
Un grande successo per il nostro Tonino rimasto in penombra stante la riservatezza che da sempre lo contraddistingue e grande orgoglio per il nostro paese. (altro…)

Continua...

Equitazione, sport per tutti

L’istituto comprensivo di Pozzomaggiore in rete con l’istituto comprensivo di Bonorva e in collaborazione con l’Associazione Ippica Pozzomaggiorese, ha realizzato un progetto di ippoterapia rivolto a 8 bambini disabili dei due comprensori affetti da patologie differenti.
L’ippoterapia, o equitazione a scopo terapeutico, ha origine empiriche antiche perché il cavallo, con le sue straordinarie doti di sensibilità, di adattamento, di intelligenza è ritenuto, da sempre, “straordinaria medicina”. L’ippoterapia agisce grazie all’interazione uomo-cavallo a livello neuro-motorio e a livello neuro-psicologico.
Il progetto denominato “Pegaso” durato circa 6 mesi, ha coinvolto oltre ai bambini con le loro famiglie, l’istruttrice Federica Merella, la neuropsichiatra infantile Silvia Petretto, e numerosi volontari che hanno coadiuvato l’istruttrice nella conduzione del cavallo e nel sostegno dei bambini non autonomi. Inizialmente i bambini hanno avvicinato il cavallo a terra, imparato a prendersene cura e quindi a strigliarlo e accarezzarlo, inducendo così una stimolazione tattile intensa tramite il contatto con un animale di grandi dimensioni, che aiuta la presa di coscienza e la conoscenza di sé e del proprio corpo. Poi i bambini sono montati a cavallo, cioè su un animale grande e potente, che offre sensazioni di protezione, di autostima e fiducia in se stessi che muovendosi alle varie andature con movimenti ritmici e per questo prevedibili, permette di adattarsi con facilità al diverso incedere. I bambini autonomi al termine del corso sono in grado di montare da soli alle diverse andature, seguendo le indicazioni dell’istruttrice, qualcuno ha persino imparato a portare il cavallo all’aperto e riportarlo nella stalla. I bambini che non sono indipendenti hanno imparato a stare dritti sulla sella, e questo li sta aiutando anche nella deambulazione autonoma. Il cavallo, grazie al suo calore, morbidezza, odore, movimenti regolari, rende questi bambini più sereni e tranquilli, qualcuno si rilassa talmente tanto che spesso si addormenta sulla sella… Oltre il lavoro al galoppatoio, l’Associazione Ippica in collaborazione con l’Associazione Amici di Carlo, per stimolare la socializzazione di questi piccoli cavalieri e amazzoni, ha organizzato un laboratorio dove i bambini sono stati protagonisti nella realizzazione di cartelloni, disegni e insegne che hanno coadiuvato il lavoro al maneggio.
Le due associazioni in collaborazione con l’istruttore della scuola di equitazione del galoppatoio comunale di Pozzomaggiore, Franco Aroni, stanno organizzando una piccola esibizione dove, diversamente abili e normodotati insieme, daranno sfoggio delle loro abilità equestri; questo a sottolineare che l’equitazione è sport per tutti, che può essere praticato da chiunque sia che sia autonomo o che abbia bisogno di un ausilio per farlo.
L’Associazione Ippica Pozzomaggiorese, riconosciuta come centro di riabilitazione equestre, intende proseguire con progetti di ippoterapia individuali o in collaborazione con scuole, altre associazioni o enti locali. Per informazioni 3478274928.

Pietro Piu,
Presidente dell’Associazione Ippica Pozzomaggiorese

Continua...

Inaugurata la piscina comunale

Nel corso di una simpatica cerimonia Domenica 24 è stata inaugurata la nuova piscina comunale. Progettata dall’ing. Giuseppe Cuccuru e finanziata per 125.000 euro di fondi propri, la struttura che è ospitata fra le scuole medie e la palestra ha le dimensioni di metri 20 per 10 per 1.60 di altezza e può ospitare contemporaneamente oltre 100 persone.
Un sogno accarezzato da tanti anni. La piscina sarà migliorata nel tempo; stiamo pensando di coprirla con elementi a scomparsa e dotarla di pannelli solari e fotovoltaici per riscaldarla.
Poche regole da osservare, in particolare quelle relative alla sicurezza e all’igiene, sotto la attenta vigilanza di Maria Grazia Cossu, assistente bagnante incaricata dalla associazione sportiva cui è stata affidata la gestione. Per l’acceso è richiesto un modesto corrispettivo.
Entro la prossima estate costruiremo la piscina baby e quella idromassaggio. Inoltre costruiremo una pista ciclabile e pedonale, un parco giochi e aumenteremo la dotazione delle attrezzature della palestra.
Abbiamo provveduto, ed è finalmente funzionale alla bisogna, ad eseguire i lavori di sistemazione del fondo del campo sportivo con la stesa, dopo la rimozione con motogreeder e la frantumazione dell’esistente, di ulteriori trecento metri cubi di sabbia di Florinas.
Forza Pozzo, allora: con un campo così…

Tonino Pischedda

Continua...