Croce Verde: inaugurata la nuova ambulanza

Amicizia, incoraggiamento e fratellanza hanno caratterizzato Domenica 20 Gennaio la giornata in cui veniva inaugurata la nuova ambulanza della Croce Verde Pozzomaggiore.

Particolarmente gradita è stata la partecipazione di ben 55 volontari in rappresentanza delle associazioni: Polisoccorso di Alghero; P.A. Croce Azzurra Santa Vittoria di Ossi; Pubblica Assistenza Volontari di Padria; P.A. Croce Gialla Plaghe; P.A. Croce Bianca di Olbia; Libera Associazione Soccorso Amico di Ghilarza; Fraternità della Misericordia di Villanova Monteleone; P.A. Croce Verde di Bolotana; Libera Associazione dei Volontari del Soccorso di Sindia; Pubblica Assistenza Mejlogu di Thiesi; P.A. Croce Azzurra di Bitti; Fraternità della Misericordia di Alghero; Pubblica Assistenza Croce Azzurra di Badesi; Pubblica Assistenza Croce Verde di Bonorva; LI.VA.S. di Gonnosfanadiga e Croce Blu di Sassari.
È stata una testimonianza di solidarietà che ha trovato la sua massima espressione nella chiesa parrocchiale di San Giorgio martire, piena di colori e simboli del piccolo mondo del volontariato.
Accogliendo l’invito di padre Quintino, alla cerimonia ha partecipato anche Sua Eccellenza Monsignor Vacca che ha dato lustro alla manifestazione e conforto all’azione del volontariato.
Infatti, dichiarando di essere stato egli stesso utente dell’azione del volontariato, quando, sofferente, è stato soccorso da una delle associazioni presenti, si è posto portavoce di quei valori di solidarietà e altruismo dei quali noi abbiamo sempre fatto e faremo tesoro.
Dopo la benedizione del nuovo mezzo, la cui madrina era Elisabetta Pintore, la cerimonia ha proseguito con la sfilata delle ambulanze che, a sirene spiegate, hanno rallegrato le vie del paese. La festa ci ha trovato tutti uniti insieme per il pranzo, cui ha partecipato, fra i tanti graditi ospiti, anche l’assessore alla Sanità On.le Dott. Giorgio Oppi.
La manifestazione si è conclusa nel pomeriggio nella sede sociale di via F. Sulis fra canti e balli, alla presenza di quanti, liberamente e spontaneamente hanno voluto stare insieme.
Già lunedì mattina è stato posto al servizio della comunità il nuovo mezzo. Infatti una persona anziana è stata accompagnata all’ospedale di Thiesi, autista Davide Sotgiu, militi Giuseppina Piu ed Elisabetta Pintore.
La Croce Verde Pozzomaggiore, nata nel lontano 1978, continua e continuerà ad essere al servizio dei concittadini, offrendo, con i suoi militi vecchi e nuovi e con tutti coloro che vorranno aderirvi, tempo, risorse ed energie, in spirito di solidarietà e fratellanza.

Il direttivo ed i militi della Croce Verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.