Emozioni da cresimandi!

Stiamo per terminare la preparazione che ci porterà a ricevere il Sacramento della cresima. Ci siamo accorti che in tutti questi anni passati insieme siamo cresciuti, siamo diventati un po’ più maturi, più amici.

Ora che siamo quasi arrivati al giorno che abbiamo tanto aspettato, abbiamo riflettuto sul nostro impegno nella preparazione e abbiamo preso coscienza dei limiti e dei difetti della nostra partecipazione. Siamo consapevoli che la Cresima non è solo una bella cerimonia o una festa, terminata la quale tutto è finito. Dev’essere invece per noi l’inizio di una vita cristiana vissuta con più coerenza e con più impegno.
Il nostro potrà essere, inizialmente, un piccolo servizio, ma ciò che conta è che noi rifiutiamo di essere degli spettatori passivi, dei praticanti tiepidi, dei cristiani solo di nome.
Siamo stati chiamati alla vita e alla vita cristiana. Con tutte le emozioni e i pensieri che in questi giorni ci attraversano la mente, con l’aiuto della preghiera, cercando di ascoltare e di incontrare il Signore, siamo sicuri di scoprire quale progetto ha il Signore su di noi, quale posto ha preparato per noi nella Chiesa.
Il Signore ci ha scelto, e vogliamo rispondere con generosità ed entusiasmo: caratteristiche proprio dei giovani.

i cresimandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.