Le nuove vetrate

La nostra parrocchiale di San Giorgio è stata arricchita da sei nuove vetrate istoriate più il rosone centrale che rappresentano le tappe più significative della vita di Cristo e quindi della Religione Cristiana.
Vogliamo descriverle brevemente per la conoscenza di tutti.

– L’Annunciazione. E’ questa un’ora veramente solenne che ha cambiato il destino del mondo. Nessun altro evento si è compiuto mai con tanta semplicità, eppure quel fiat (Sì) pronunciato in quell’ora da Maria ha dato a ciascuno di noi la possibilità di riconciliarci con Dio.
– La nascita di Gesù. Il Dio bambino entra nel nostro mondo, diventa nostro fratello e prende su di se il destino del Salvatore. Gesù diventa solidale con noi, nella povertà, nel nascondimento, nell’umiltà, nella sofferenza per riportarci a Dio.
– Il Battesimo di Gesù. Mentre Gesù veniva battezzato da Giovanni Battista si aprirono i cieli e si vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui e una voce dal cielo disse: Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto, ascoltatelo!.
Attraverso il battesimo noi tutti diventiamo figli prediletti di Dio.
– La Predicazione. Gesù dopo il Battesimo si recò in Galilea predicando il Vangelo di Dio e diceva: Il tempo è compiuto; il regno di Dio è vicino. Convertitevi e credete al Vangelo.
L’invito di Gesù alla conversione è rivolto alle donne e agli uomini di tutti i tempi.
– L’Eucaristia. Prima di avviarsi alla morte, Gesù raduna gli amici per la cena e fa dono all’umanità dell’Eucaristia.
Gesù nell’Eucaristia è vivo e reale, il vero Pane che dà la vita eterna a chi se ne ciba. L’Eucaristia è fonte e culmine della Chiesa.
– La Risurrezione. Le donne trovarono la pietra ribaltata dinanzi al sepolcro… E l’Angelo disse: perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è Risorto!
Gesù è primizia di ciascuno di noi: non siamo stati creati per la morte, bensì per la vita.
– La Pentecoste: Gesù prima di ascendere al cielo aveva detto: Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme e fino agli estremi confini della terra.
Dopo aver ricevuto lo Spirito Santo gli Apostoli furono animati da una forza straordinaria, e incominciarono a predicare ovunque il Vangelo del Signore.
Con la Pentecoste la Chiesa celebra la sua nascita, cioè quella animazione che fa vivere della grazia, vivere di amore divino, vivere di carità il corpo mistico di Cristo, che è appunto la Chiesa, che ha come madre Maria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.