Zia Pinedda

E’ certo che dal 17 novembre u.s. allo stuolo dei santi che godono della visione del Signore si è aggiunta l’anima buona di zia Pinedda. Avrebbe compiuto 85 anni il 4 dicembre.
Anni, i suoi, interamente dedicati agli altri, di silenzioso, continuo instancabile lavoro di collaborazione con la parrocchia, esempio di vita cristiana vissuta per la comunità. Chi non ricorda il suo grande impegno a far dolci per finanziare il nuovo pavimento della parrocchiale, la sua costante e indispensabile presenza nel salone parrocchiale per preparare il pranzo alle persone sole nella giornata del giovedì (se volete c’è sempre un posto a tavola), la preparazione dell’altare per le cerimonie, insomma una persona che ci fa sentire orfani di una donna che merita di essere imitata e che siamo certi non mancherà di pregare per noi il Signore.

Tonino Pischedda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.