Il salumificio artigianale 2B

Con queste righe non intendiamo fare mera e gratuita pubblicità ma vogliamo dare la giusta attenzione e far conoscere chi prova a muovere l’economia del nostro paese.
Infatti intendiamo scrivere, nel tempo, un po’ di tutte le attività imprenditoriali di Pozzomaggiore.
Il salumificio artigianale 2B è appunto una nuova iniziativa, ancora in tenera età che ha già fatto i denti per masticare e percorrere la non facile strada del successo nell’immenso campo dell’alimentazione.

Nata grazie allo spirito imprenditoriale dei coniugi Pietro Biosa e Giuliana Boe, che modificando radicalmente la destinazione originaria dell’azienda di famiglia (allevamento di bestiame), dopo i primi timidi passi, spesso ostici della concorrenza e superata la diffidenza naturale dei consumatori, sempre più bersagliati dalla pubblicità di prodotti, buoni solo perché lo dice “carosello”, offrono oggi un ottimo prodotto presente negli scaffali di negozi e centri commerciali dell’isola e nei tavoli di tante trattorie e ristoranti.
La 2B ha ottenuto recentemente il bollo CE (n° 9 – 3095/R) che consente all’azienda di commercializzare il prodotto in tutto il mondo, obbligandola di contro a rispettare quelle procedure di lavorazione con l’osservanza delle regole comunitarie atte a garantirne la genuinità.
La 2B, che occupa stabilmente quattro persone, ha una potenzialità di lavorazione di circa 5 quintali la settimana di carni ottenute da suini allevati esclusivamente nella nostra zona. Il prodotto, dopo la lavorazione viene opportunamente essiccato, affumicato e conservato in attesa dell’emissione nel mercato. Produce principalmente salsicce (affumicate, piccanti al peperoncino e normali, trattate con aceto e vino locali), salame, pancette, capocolli e lardo.
L’azienda che vende direttamente anche in loco, si trova in località “Cannas” ad un chilometro circa dall’abitato tel. 079/801306 cell. 333/6562475.
Auguriamo sinceramente alla neonata impresa di crescere così da premiare chi ha saputo fare e rischiare ed accompagnare le nostre allegre tavolate a casa o in scampagnate che con il bei tempo ci accingiamo a fare nelle nostre bellissime campagne.

Tonino Pischedda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.