ICI: informazioni utili

Due fredde e brevissime di cronaca finanziaria, per ricordarvi che, ahimè!, il 30 Giugno è il termine ultimo per versare la rata di acconto, o se volete il saldo, dell’ I.C.I., tassa “iniqua” quanto vogliamo, ma dovuta. Ricordiamo che il soggetto passivo dell’imposta è il proprietario, ovvero chi gode del diritto dell’usufrutto, uso o abitazione, di enfiteusi o superficie di un immobile. I terreni agricoli, essendo Pozzomaggiore comune montano, sono esenti come per legge.

Il versamento va omesso se l’imposta da versare è inferiore a 2,07 euro. L’aliquota per il nostro comune è stata mantenuta al minino di legge, al 4 per mille (e siamo uno dei pochi comuni che la mantengono ancora tale), mentre la detrazione è stata stabilita in 103,29 euro.
Chiunque avesse acquistato o venduto immobili entro il 31/12/2003 è tenuto a presentare la dichiarazione di variazione al comune ove sono ubicati gli immobili entro il 31/07/2004.
Chi non avesse ricevuto a domicilio i bollettini di pagamento potrà ritirarli direttamente presso l’ufficio tributi, alle Poste, o gli sportelli della BIPIESSE.
Mi corre il dovere di ricordare che a carico degli inadempienti saranno applicate le prescritte sanzioni e gli interessi di mora previste dalla legge. L’ufficio tributi è a disposizione per informazioni e per quanto possa tornare utile.

Tonino Pischedda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *