Dal 18 maggio riprendono le Celebrazioni con i fedeli

Gualtiero Bassetti, Giuseppe Conte, Luciana Lamorgese

Nei giorni scorsi, con la sigla di un protocollo d’intesa tra la Conferenza Episcopale Italiana e il Governo italiano, sentito il Comitato tecnico-scientifico, sono state poste le basi per la ripresa delle celebrazioni con la partecipazione dei fedeli. Anche il nostro Vescovo diocesano si è espresso sull’argomento con un apposito decreto, nella giornata di ieri.
In questa lettera il nostro parroco padre Antonio si appella alla generosità e disponibilità di tutti perché le condizioni poste per la ripresa vengano soddisfatte.

Cari parrocchiani, come certo saprete, ieri mattina, il nostro Vescovo, Padre Mauro, ha inviato a tutte le parrocchie il Decreto per la ripresa delle celebrazioni con la partecipazione dei fedeli a partire dal 18 maggio prossimo, che potete trovare esposto anche nella bacheca parrocchiale.
Attendevamo tutti la possibilità di riprendere la celebrazione dei sacramenti con la presenza dell’assemblea parrocchiale, ma ci sono delle condizioni, preventive e di comportamento, a cui tutti siamo tenuti per non incorrere in spiacevoli contestazioni e restrizioni, delle autorità, sia civili che ecclesiastiche.
Per questo motivo mi rivolgo a tutte le persone di buona volontà che non vogliono sia persa, nel nostro paese, questa possibilità di riprendere regolarmente la celebrazione della messa e tutti gli altri riti. (altro…)

Continua...