Si lavora all’edizione 2004 di Cantigos in sas carrelas

Sabato 24 luglio, organizzato dal coro di Pozzomaggiore, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro Loco e di altri Enti, si rinnova l’appuntamento con le tradizioni e con il folklore isolano, che hanno sempre richiamato sempre tantissima gente. Sas ragas, sas berritas, i variopinti costumi dei gruppi partecipanti, la gente, il caracollare dei buoi al traino del carro infiorato, preceduto quest’anno dal numeroso gruppo dei Mamutzones di Samugheo, faranno da contorno all’edizione 2004 di “Cantigos in sas carrelas”, manifestazione nota in tutta l’isola che ha sempre richiamato a Pozzomaggiore numerosi turisti; quest’anno abbiamo deciso di farla cadere il luglio per consentire finalmente ai nostri emigrati di godere di una giornata tutta sarda.

L’elenco dei gruppi partecipanti sarà reso noto con i manifesti.
Dopo alcune soste per i vari rioni del paese, l’appuntamento è presso l’anfiteatro di S. Costantino per il gran finale, dove tra canti, balli, degustazione di leccornie varie e vino a volontà, ci saluteremo con l’augurio di rivederci all’edizione 2005.

Tonino Pischedda

Questa voce è stata pubblicata in Cultura. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento