Maria, nostra Madre

Quest’anno la festa della Madonna della Salute è stata celebrata con grande solennità e devozione. Oltre alla novena che tradizionalmente si celebra dal 20 settembre, abbiamo avuto la grazia di poter portare tutte le sere la statua della Madonna come pellegrina nelle nostre case. E’ stata veramente una grazia che abbiamo ricevuto dal Signore e dalla Vergine Maria.
La Madonna è nostra Madre, ogni giorno dobbiamo raccomandarci ai suoi meriti e alle sue preghiere rifugiandoci in Lei per tutte le nostre necessità.
Il nome di Maria è dolce e a chi la chiama ella dona fiducia.
La grazia e la gloria di Maria sono grandi, affidiamoci pienamente alle sue preghiere, ella nulla chiede e desidera per sé, se non ciò che è gradito a Dio e necessario alla nostra salvezza.
Preghiamola per evitare i peccati e per custodire il nostro cuore nell’umiltà perché essa stessa è la via dell’umiltà.
Impariamo dall’esempio della sua dolcezza a sopportare santamente le croci che incontriamo; lei asciuga le nostre lacrime, compatisce i nostri dolori, ci soccorre nei pericoli, esaudisce le nostre preghiere. La sua bontà deve essere per noi sempre motivo di sprone nella nostra quotidianità per vivere da veri discepoli di Cristo, come lo è stata lei.

Pina Castagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.