Concorso fotografico

Collegato all’ultima, indimenticabile edizione di Cantigos in sas Carrelas era stato bandito il primo concorso fotografico con oggetto appunto la manifestazione stessa e al quale potevano prendere parte fotografi non professionisti.

Alla data della scadenza per la presentazione delle opere sono pervenute 17 buste anonime (le generalità degli autori erano contenute in altrettante buste chiuse a parte), in regola con le norme concorsuali. La commissione riunitasi il giorno 28 luglio c.m. e composta dall’ins. Sandro Fara, presidente, da Mariano Cazzari, dal prof. Pietro Dessanti, dalla prof.ssa Bonaria Mariani e con l’assistenza di Tonino Pischedda, pur apprezzando molto la qualità di tutte le opere, le capacità creative dei concorrenti, l’originalità dei soggetti, ha dovuto scegliere tre fotografie da premiare e tre da menzionare, senza peraltro togliere niente alle altre.
Questi i risultati: primo premio alla foto dal titolo su nodu de s’issohadore realizzata da Spanu Valerio di Ossi, al quale vanno
£ 700.000; secondo premio alla foto intitolata faghinde casu curata da Del Rio Giovanna di Sindia, che avrà £ 500.000; infine il terzo premio all’opera di Riu Leonardo di Villanova Monteleone intitolata sos sonarzos, premiata con £ 300.000. Sono state inoltre menzionate le foto di Monica Casule di Pozzomaggiore dal titolo mani al telaio; quella dal titolo le mani nel canto realizzata da Andrea Fancellu di Ossi e infine la foto di Carlo Pintus di Pozzomaggiore per l’opera intitolata cantigos.
Le premiazioni si terranno nel prossimo mese di agosto nel corso di un’importante manifestazione promossa dal Comune, in collaborazione con il Coro ed altri comitati, in una data che verrà tempestivamente resa nota.
Non mi resta altro che darci appuntamento all’edizione del 2001 sempre augurando saludu, trigu e laore meda.

Tonino Pischedda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.