L’ippica… che passione!

Pozzomaggiore = cavallo. Cavallo = Pozzomaggiore.
Un po’ per ogni dove il nostro paese è ricordato per i suoi bellissimi cavalli, per le ardie per i suoi figli che hanno dato lustro e consegnato alla storia importanti risultati conseguiti anche in competizioni a livello internazionale e olimpionico. Pozzomaggiore = centro ippico, intitolato al generale dei carabinieri Eugenio Unali. Centro ippico = Associazione ippica Pozzomaggiorese, scuola di equitazione (frequentata da trenta allievi) che stanno raggiungendo ottimi livelli di preparazione premiati dai sempre più frequenti successi conseguiti in competizioni anche a livello regionale.

L’ultimo successo ce l’hanno regalato classificandosi al terzo posto nel corso di una tre giorni di concorso ad ostacoli tenutasi nei giorni 22, 23 e 24 ottobre a Loiri Porto San Paolo che ha ospitato il primo concorso promosso da tutte le Comunità Montane della Sardegna, quattro bravissimi allievi della nostra scuola capitanati da Enrico Carcangiu in sella a Corallo Vivo, da Elena Lorenzoni con Sydney, Salvatore Lai in sella a Kotaris e Riccado Ruggiu con Apiolo, preceduti da due squadre della scuola ippica Sassarese, che conta ben 120 iscritti. Un meritato riconoscimento alla loro tenacia e preparazione, soddisfazione per gli istruttori, orgoglio per i genitori, prestigio per l’Associazione Ippica Pozzomaggiorese e per il nostro paese.
Un numeroso e festoso pubblico, ha seguito con attenzione tutta la tre giorni e li ha applauditi nel corso della cerimonia di premiazione, effettuata dall’avv. Lorenzo Soro, presidente della Comunità Montana del Goceano e dal sig. Angelo Pala, responsabile del centro equestre di Loiri Porto San Paolo.
Ai bravissimi amici Enrico, Elena, Salvatore e Riccardo le congratulazioni della redazione di Comunità, di tutti i Pozzomaggioresi con l’augurio e la certezza di vederli doppiare altri e più importanti traguardi, salendo in podii sempre più ambiti, così da continuare a regalarci altre soddisfazioni ed emozioni e portare degnamente e orgogliosamente più in alto il nome di Pozzomaggiore per il mondo.
Grazie ragazzi, auguri e “AD MAIORA”.

Tonino Pischedda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.